Very Mobile sceglie Francesco Totti per i suoi spot

di Silvia Becattini
Very Mobile
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


Lanciato lo scorso anno dal gruppo CK Hutchison Holdings Ltd., l’operatore virtuale Very Mobile promette di essere tante cose very interessanti. L’approccio divertente e frizzante delle sue pubblicità fa intuire che sia un MNVO adatto alle esigenze di tutti ma, soprattutto, economico.

Chi è Very Mobile

Come da presentazione sul sito, Very Mobile è nato per farci comunicare in modo semplice e conveniente. Obiettivo comune un po’ a tutti gli operatori mobili virtuali che si appoggiano a MNO. In questo caso la rete di appoggio è WindTre, anch’essa parte del gruppo CK Hutchison Holdings Ltd.

Lavoriamo ogni giorno per darti offerte very chiare, un’assistenza very dedicata e tariffe very convenienti.
Provaci, poi dirai: è proprio Very.

Fonte: Very Mobile

Insomma, è tutto “molto“. La convenienza è effettivamente lampante, dato che le tariffe presenti sul sito non superano i 13,99 euro/mese e comprendono fino a 100 GB oltre che chiamate ed SMS illimitati.

Un testimonial dal mondo del calcio

Very Mobile per il suo ritorno in comunicazione ha scelto un testimonial dal mondo del calcio già noto per altre pubblicità: Francesco Totti.
Dal 14 febbraio infatti, è on air lo spot “Chiamata“, primo della campagna diretta dal regista Gigi Piola.
L’ex capitano della Roma dà prova delle sue capacità comiche e della sua spontaneità, in una pubblicità dai toni simpatici in cui Totti esegue, interpretando un assistente vocale, la richiesta che il ragazzo fa al suo smartphone. Andrà in onda su tutte le principali emittenti in due formati: da 20″ e da 15″.

La comunicazione è firmata da SuperHumans (che si era già occupata del lancio e del branding), mentre la pianificazione per TV e web è a cura di Dentsu. La promozione pubblicizzata nello spot è quella che comprende 100 GB, minuti ed SMS illimitati a 7,99 euro/mese (per i nuovi numeri).

Il brand ha anche un secondo sito, Very creativi, che coinvolge gli utenti e li invita a scrivere su “muri virtuali”, condividendo i pensieri in stile murales. Si può anche partecipare a contest lanciati dal sito. Un modo originale per far conoscere ulteriormente l’MNVO nato appena un anno fa (24 febbraio 2020).

Immagine di copertina: MVNO news

Hits: 62