Cinema Venezia: lo spot omaggia il settore

di Miriam Schinocca
Mostra del Cinema Venezia, spot 77° edizione
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


Dal 14 agosto su tutte le reti Rai è in onda lo spot che promuove la 77° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. Lo spot, come di consueto, aprirà la famosa rassegna.

La Rai si conferma main broadcaster anche per l’edizione 2020 della Mostra del Cinema di Venezia che si terrà al Lido da mercoledì 2 a sabato 12 settembre.

Rai Movie, in diretta sul canale 24 del digitale terrestre, si conferma Tv ufficiale ma anche tutte le altre reti, il web e i canali social garantiranno una completa copertura della manifestazione.

Lo spot istituzionale di apertura della 77° edizione è stato prodotto dalla Direzione Creativa Rai e prodotto internamente dal Centro di produzione Tv di Torino.

Lo spot

Il protagonista è un gondoliere che affronta una tempesta (ci ha fatto perdere nelle nostre più profonde paure). La battaglia sembra più interiore che contro le onde (siamo fatti per vivere e conquistare le nostre paure). Il marinaio, in pezzi all’ombra dei sestieri, si ritrova a Venezia dopo aver superato la tempesta con la forza, quella del Cinema. La profonda e suggestiva voce narrante è di Giancarlo Giannini, mentre l’attore è Davide Umiliata.

La 77° edizione del Cinema di Venezia sarà sinonimo di ripartenza

È un omaggio alla forza del Cinema” così l’ufficio stampa della Rai presenta lo spot che aprirà la prestigiosa rassegna della Biennale, un prodotto che ogni anno riceve premi e riconoscimenti per qualità e innovazione.

In effetti, è un omaggio al coraggio del Cinema in quanto tale e, non da meno, dei suoi organizzatori. La grande kermesse dedicata al cinema sarà il primo grande evento a livello internazionale dopo il lockdown. Il festival italiano sarà, dunque, una “sorta di laboratorio dove poter sperimentare un modello organizzativo da applicare alle manifestazioni future post Covid-19”. Gli organizzatori stanno facendo il possibile per assicurare a tutti la massima protezione senza che l’evento ne risenta perdendo la sua identità.

L’edizione di quest’anno vuole rappresentare la forza e la vitalità del nostro Cinema, oltre che il desiderio di tornare in sala, e inaugurare la tanto attesa ripartenza di questo settore che, come altri, vive un momento di difficoltà.

Noi siamo impazienti e tu?

Visits: 36