Mareblu crea il tonno “perfetto”

di Silvia Becattini
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


A chi di voi non è capitato di avere ospiti all’improvviso, oppure di dover preparare un pranzo veloce per il lavoro o l’università ed aver subito pensato ad una ricetta con il tonno?

Il tonno in lattina, oltre ad essere gustoso e sano, ha la capacità di risolvere in poco tempo il problema del pranzo. Oggi infatti, si ha sempre meno tempo per cucinare e sempre più voglia di essere attenti alla propria alimentazione.

Mareblu crea il tonno “perfetto”: quello che non si sgocciola ma contiene una piccola quantità di olio d’oliva, che gli consente di mantenere il gusto di sempre.

Il tonno messo “alla prova”

La campagna pubblicitaria è stata ideata da Max Information di Armando Testa. La pianificazione media è invece a cura di Vizeum.
Nello spot, on air sulle principali emittenti televisive dal 12 luglio, emergono tutte le caratteristiche del nuovo prodotto Mareblu: praticità, gusto, benessere.
Nel video di 20″, una bunjee jumper mette alla prova la lattina di tonno, portandola con sé durante il salto per mostrare che effettivamente non si sgocciola. Successivamente, porta in tavola il prodotto nel piatto estivo per eccellenza – l’insalata – esaltandone le qualità.
Lo spot mira quindi a trasmettere al consumatore l’importanza di una vita sana e dinamica, senza rinunciare però a gusto e praticità.
Il claim “poco olio, tanto tonno“, rispecchia il messaggio che vuole dare l’azienda non solo sul fronte del viver sano, ma anche su quello ambientale.

L’attenzione di Mareblu per l’ambiente

Mareblu infatti, scegliendo di ridurre l’olio all’interno della lattina, ne ridurrà lo spreco, non essendo necessario scolarne l’eccesso. Il mare e l’ambiente in generale ne trarranno vantaggio: gli oli infatti, sono dannosi per gli ecosistemi e per gli impianti di depurazione. Inoltre, il tonno Mareblu è di provienza FIP, il programma di miglioramento della pesca in termini di sostenibilità.

E tu cosa ne pensi di questo prodotto? Qual è la tua ricetta di tonno preferita?

Visits: 16