Mulino Bianco torna alla quotidianità con la nuova campagna pubblicitaria

di Silvia Becattini
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


“Non smettere di cercare ciò che ti rende felice.”

Il noto brand Mulino Bianco riparte con questo claim: una campagna pubblicitaria all’insegna delle piccole cose, della quotidianità che stiamo lentamente ritrovando dopo la quarantena. Il primo spot è andato in onda in TV il 24 maggio con una durata di 40″. Per i canali digital è invece online la versione da 60″. Andare in bici, saltare le pozzanghere, giocare con la neve sono alcune delle attività che vediamo fare al piccolo Giulio. Il protagonista della prima pubblicità manifesto della nota casa di prodotti da forno è infatti alla ricerca di quelle cose che ci rendono felici ogni giorno. Una modalità di pubblicizzare i prodotti, quella di inserirli e raccontarli nel quotidiano, che da sempre caratterizza il brand.

In questo caso si aggiungono degli elementi in più: oltre a far leva sulle emozioni, ci viene offerto un punto di vista nuovo per ripartire, che mette da parte le ansie e le paure di questo ultimo periodo. Con tutta l’attenzione del caso anche a temi attuali come il ritorno al biologico e l’eco-sostenibilità.

Un filo rosso che ritroveremo in tutti gli altri spot Mulino Bianco, frutto della collaborazione creativa con l’agenzia Publicis Italia. La regia è affidata a Gabriele Mainetti, che firma questi piccoli capolavori ispirati al cinema. La canzone di sottofondo infatti, è la celebre “My favorite things”, cantata da Julie Andrews nel musical “Tutti insieme appassionatamente”.

L’impegno per la qualità e la sostenibilità

Oltre all’obiettivo di ritornare ad un clima di fiducia e semplicità, la Mulino Bianco con questa campagna pubblicitaria mostra anche il suo impegno nella ricerca di ingredienti di qualità e il suo interesse per la sostenibilità ambientale. Dal 2018 infatti, nasce la Carta del Mulino, un insieme di regole per la coltivazione sostenibile a supporto delle comunità di agricoltori e della biodiversità. Negli spot in questione il brand ci ricorda che utilizza ingredienti come farine integrali e latte 100% italiano per produrre le merendine e i prodotti protagonisti delle nostre colazioni.

E tu cosa ne pensi di questi spot?

Visits: 25