OnBeauty by Cosmoprof: il primo evento in presenza che rilancia l’industria cosmetica

di Sara Vanni
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


OnBeauty by Cosmoprof, in collaborazione con Cosmoprof e Cosmofarma, è stato il primo evento in presenza dopo tantissimo tempo che ha rilanciato le attività dell’industria cosmetica.

La Fiera si è svolta a Bologna dal 9 al 13 Settembre, in date di apertura diverse, anche per una questione di sicurezza. Sei i settori dell’evento: SupplyChain, Retail, Green&Organic, Beauty Salon & SPA, Nail, Professional Hair.

Ma a raccontarcelo, oggi, c’è una voce speciale: quella di Daniela Roncarolo, Make-up Artist di soli 24 anni che, tra un esame di Psicologia e l’altro all’Università di Torino, si dedica al mondo del Beauty, sognando di lavorare nel campo della moda.

Evento OnBeauty: l’intervista della redazione a Daniela

D: Daniela, come sei finita a Bologna e qual è stata la tua prima impressione?

R: Sono stata invitata dal team di OnBeauty, così ho preso un treno da Torino e mi sono catapultata lì. La prima sensazione netta che ho avuto è stata la voglia incredibile di ripartire, di ricominciare, di ritornare alla normalità.

D: Dei settori della Fiera, cosa ti ha colpito?

R: C’era il padiglione Green&Organic in cui le aziende erano molto attente alla composizione dei prodotti. Cercavano di mettere poca acqua nei prodotti skincare, in favore del principio attivo, rigorosamente di origine naturale. Ma c’era attenzione anche ai materiali. Mi sono sottoposta ad un trattamento per la skincare di trenta minuti, in cui hanno usato degli strumenti in legno per massaggiare la crema.

D: Qual è, secondo te, la nuova frontiera del make-up?

R: Per innovare si dovrebbe puntare sulle nuove consistenze o sensorialità. Ad esempio, durante l’OnBeauty, c’era un’azienda che mi ha fatto provare un adesivo da mettere all’interno della mascherina; questo rilasciava olio essenziale profumato e l’obiettivo era quello di rendere l’esperienza di usare la mascherina meno pesante. O ancora, un’azienda produceva della vitamina E in polvere da aggiungere a qualsiasi crema, per arricchirla.

D: Grazie per il tuo tempo, Daniela. Ti lascio con una domanda: quali sono i tuoi progetti futuri?

R: Continuare a lavorare e collaborare con modelli/modelle e fotografi/fotografe per cercare di fare sempre più cose creative che lancino un messaggio. Il mio sogno, però, è quello di lavorare nel campo della moda, che mi lascerebbe più libera di creare.
Grazie a voi!

Un lavoro di Daniela su modella

Hits: 41