Adidas rilancia il claim “Impossible is nothing”

di Silvia Becattini
Adidas
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


Adidas, noto brand di scarpe, abbigliamento e articoli sportivi, lancia una campagna inedita con l’obiettivo di aggiornare lo storico claim.
L’evoluzione del concetto che accompagna da anni il marchio – Impossibile is nothing – è tesa ad ispirare le persone a vedere nuove possibilità. Ciò che gli altri vedono come impossibile, viene visto dal brand come qualcosa che si può raggiungere. Adidas crede fermamente nel fatto che lo sport possa cambiare la vita.

Nella campagna cha ha lanciato infatti, ci sono tante storie di come lo sport e l’ottimismo abbiano migliorato delle vite. I protagonisti sono infatti campioni dello sport, ma anche attivisti ed artisti conosciuti in tutto il mondo. Tanti brevi documentari, da 30″ o 1 minuto, che raccontano vite straordinarie. Grazie a delle immagini inedite, ogni video mostra come l’ottimismo e l’azione hanno plasmato le storie dei protagonisti, sia nello sport che nella cultura.

Seeing possibilities: la nuova visione di Adidas

Impossible is nothing è più di una campagna – è il nostro atteggiamento. Vedere possibilità con ottimismo è la chiave per raggiungere l’obiettivo di cambiare vite attraverso il potere dello sport. Questo atteggiamento è ciò che ci ispira ogni giorno e ci spinge a costruire il futuro. Seeing possibilities è per tutti coloro che vogliono creare un domani migliore per tutte le persone” dichiara Brian Grevy, membro del Consiglio di Amministrazione, Global Brands.

Ecco alcune delle storie che Adidas ha scelto per la sua campagna, ideata dall’agenzia creativa Sockeye.

La cantante Beyoncé ha visto la possibilità di esortare tutti noi a trovare la propria voce e ad utilizzare la sua piattaforma come palcoscenico per celebrare le nostre differenze con tutte le persone.

Come primo capitano nero della squadra di rugby del Sud Africa, Siya Kolisi ha visto la possibilità di portare la sua squadra alla vittoria della World Cup 2019.

C’è poi Cyrill Gutsch, che ha visto la possibilità di proteggere i nostri oceani. Dove l’immaginazione incontra la collaborazione, la plastica viene trasformata in bellissimi prodotti. Il CEO di Parley infatti, collabora con Adidas per riciclare la plastica che viene recuperata dai mari.

Le storie di molte altre personalità che vedono possibilità dove non sembrano essercene sono online e continueranno ad uscire nuovi episodi sul sito Adidas.

Immagine di copertina: Facebook

Hits: 26