Umbria punta su Marco Bocci per rilanciare il turismo invernale.

di Valentina Moro
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


La nuova campagna pubblicitaria mossa dalla Regione Umbria punta su Marco Bocci per rilanciare il turismo in vista dell’arrivo della stagione invernale. “Come sarebbe l’uomo senza il suo cuore? Sarebbe l’Italia senza l’Umbria”: questo è il concept che da vita alla nuova campagna pubblicitaria che, porta la sigla di Armando Testa. Lo stesso concept, sviluppa l’idea che nasce dalla necessità del cuore per l’essere umano, in quanto ha una posizione centrale. Infatti, il cuore è centro nevralgico delle emozioni, delle passioni e delle intuizioni. Anche l’Umbria essendo stata riconosciuta ‘il cuore verde d’Italia’, è collocata in posizione centrale e non solo in ambito geografico. Infatti, è considerata il bivio tra passioni, emozioni, accoglienza e calore umano. Così, si crea la connessione tra l’importanza che, ha il cuore per l’essere umano e quello che, ha l’Umbria per l’Italia. Ossia, un ruolo centrale e essenziale.

Perché l’Umbria punta su Marco Bocci?

Marco Bocci è l’Ambassador della campagna pubblicitaria Umbra, perché molto legato al territorio sia per le sue origini Umbre ma, anche per i suoi valori. Per Bocci, in questo caso è facile interpretate il ruolo, perché in realtà chi deve impersonare è se stesso. È un gioco da ragazzi per lui dare voce, con sguardo emozionato al suo cuore e alla sua terra. “Cosa sarebbe l’uomo senza il suo cuore?” domanda Bocci nell’intro di ogni soggetto. E la risposta si trova nella gente e nei luoghi della sua terra, da lui tanto amata e idolatrata per la sua autenticità e il suo splendore.

Lo sfondo tra paesaggi e offerta artistica e enogastronomica dell’Umbria.

I paesaggi, i borghi e le sfumature autunnali riempiono lo sfondo, insieme all’ampia offerta dell’Umbria, in cui troviamo l’arte, i vini, il buon cibo e il jazzfestival.

j

“Quest’estate, dell’Umbria, abbiamo mostrato il suo mare di esperienze, arte e sapori – commenta Nicola Belli, consigliere delegato di Armando Testa -. In questa stagione, fatta di raccoglimento e festività natalizie, ne sveliamo anche i valori più intimi, come l’accoglienza e il calore umano della sua gente”.

Da domenica 14 novembre la campagna è on air in Tv, al cinema, stampa, web e radio. Sarà viva anche sui social Facebook e Instagram, in modalità stuzzichevole inizialmente, per poi aumentare le pubblicazioni che, presentano luoghi, eventi, usi e costumi.

Hits: 24