Ferrari F171 arriva la nuova super-car ibrida

di Francesca Mugnai
Ferrari ibrida
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


Da Maranello, nome in codice Ferrari F171 arriva la nuova super-car ibrida. La Ferrari 486 (così dovrebbe chiamarsi) potrebbe avere un’alimentazione di tipo plug-in. Potrebbe quindi percorrere dai 25 ai 35 km solo con l’autonomia elettrica. Mentre nelle capacità sportive sarebbe in grado di ottenere il meglio dai due propulsori.

Prototipo Ferrari Ibrida
Prototipo Ferrari F171

La nuova super car è destinata a succedere alle attuali Ferrari F8 Tributo e F8 Spider, modelli nati dopo la gloriosa Ferrari 308 GTB del 1975, sostituita poi dalla Ferrari Dino Stradale.

Già da tempo si sentiva vociferare di una nuova Dino in casa Ferrari. Il progetto F171 sostituirà il motore V8 con un nuovo modello ibrido su un blocco V6 sovralimentato.

I fotografi spia sono riusciti a fotografare un prototipo di prova. Attraverso un un occhio attento possiamo notare alcune caratteristiche. Innanzi tutto le dimensioni del propulsore, mai uno così grande si era visto montato sui modelli precedenti. Gli scarichi sono situati a metà altezza, da notare anche la posizione della grafica Led nella luce diurna anteriore e le griglie nere delle prese d’aria e i cerchi a doppia razza con una finitura diversa rispetto al modello precedente.

Protoripo Ferrari V6
Prototipo Ferrari F171

La nuova Ferrari dovrebbe essere presentata nel corso del 2021 e sarà la prima Ferrari ibrida ricaricabile con motore V6 e potenza complessiva di circa 700cv.

Al passo con i tempi con la nuova super car ibrida

Ormai anche le case produttrici di auto di lusso, per tenersi al passo coi tempi e con le nuove normative, svelano progetti basati sull’elettrificazione proponendo modelli ibridi.

La McLaren ha già fatto il suo debutto sul mercato delle auto elettriche con la nuova McLaren Artura che dispone di un motore V6 biturbo affiancato da uno elettrico ricaricabile dall’esterno.

McLaren Artura
McLaren Artura

La Ferrari non sarà da meno e presto potrebbe presentare la sua nuova car con allestimento simile. Fonti ufficiali confermano che l’obbiettivo di casa Ferrari è quello di elettrificare il 60% della sua gamma entro il 2022.

La Ferrari F171 sarà costruita sull’architettura materiale ad alta intensità di allumino, materiale su cui si baseranno anche i futuri modelli della nota casa automobilistica. Il telaio leggero è pensato dagli ingegneri Ferrari per compensare il peso extra del sistema ibrido.

Il nuova Ferrari elettrica comparirà sul mercato ad un prezzo che si aggirerà intorno alla modica cifra di 230.000 euro, in diretta competizione con la rivale McLaren Artura.

Hits: 27