Rebranding Waze, Google Foto, Radio Italia

di Redazione
Rebranding: Waze, Google Foto, Radio Italia
image_pdfimage_print

Condividi anche tu!


A Giugno hanno cambiato veste con un rebranding ben calibrato e allo stesso tempo fresco e vivace Waze, Google Foto e Radio Italia.

Waze focalizza sulla Community

Aggiornamento di immagine per Waze che celebra la Community con i suoi 130 milioni di utenti. Proprietaria sempre Google, ha ricostruito l’interfaccia utente e ridisegnato il suo design con un nuovo logo ed icone rinnovate.

Migliorare l’esperienza di guida ed il tempo trascorso in auto

Questo l’obiettivo del brand che cerca di entrare sempre più a contatto con la sua Community con icone sempre più colorate e 30 nuovi Moods in grado di comunicare agli altri utenti le proprie emozioni.

Quale metodo migliore per centrare l’obiettivo

Sì, perché Waze ha coinvolto direttamente i suoi utenti nella fase di rebranding. Da qui la nascita di uno scambio di opinioni che ha previsto incontri con alcuni membri della Community, uno studio condotto con 13.000 automobilisti ed un sondaggio d’opinione tra i conoscitori di Waze.

Google Foto tra nostalgia e ricordi

A seguito di una ricerca il Team Google ha scoperto che l’app viene maggiormente utilizzata quando gli utenti hanno voglia di ricordare o provano nostalgia.

La nuova Google Foto ha deciso di dare maggiore risalto alle foto e ai video portando la ricerca in primo piano con una nuova struttura a tre schede.

Foto

Miniature più grandi per foto e video che ora hanno anche riproduzione automatica e meno spazio bianco tra le foto. In cima sarà presente anche un carosello di ricordi di dimensioni maggiori.

Ricerca

In primo piano per permettere agli utenti di accedere rapidamente ai contatti, ai luoghi ed alle cose più importanti. Nuova visualizzazione per la mappa che è interattiva.

Rebranding anche nel cambio anche di icona che, rappresentando sempre la giradola per un cenno all’infanzia e alla nostalgia, è stata modernizzata.

Radio Italia

Rebranding totale per la nota emittente italiana a cui ha lavorato l’art director Sergio Pappalettera fondatore di Studio Prodesign.

Il lavoro per il restyling è durato quasi un anno. Un processo che ha portato però nuova energia e vitalità.

Visits: 15